PROTECTION 20 È LA RISPOSTA DI CESIN GROUP AL GDPR

CESIN GROUP avvia P20, un programma di 20 azioni per trasformare un adempimento in una opportunità di miglioramento dei processi aziendali

Per CESIN GROUP l’introduzione del Regolamento Europeo 2016/679 (GDPR) si è trasformato in una concreta occasione di confronto interno e di ottimizzazione delle procedure per una maggiore efficienza complessiva.
Preso atto che gli obiettivi del GDPR sono stati l’adeguamento del diritto alla privacy per persone fisiche e soggetti giuridici rispetto alla diffusione dei social network, alle innovazioni in campo IT, all’utilizzo dei BIG Data a fini commerciali, alla gestione di procedure fiscali, finanziarie e legate a dati personali via web, in un quadro europeo unitario, il peso del nuovo asset normativo sul quotidiano è significativo e strutturale.
“L’adeguamento alle nuove disposizioni in ambito privacy dopo il 25 maggio 2018 e soprattutto dopo il D.Lgls. n. 101 del 10 agosto 2018 e la successiva operatività a partire dal 19 settembre, ha imposto anche in CESIN GROUP l’avvio di azioni importanti che contiamo di completare entro i primi mesi del 2019” dichiara il direttore generale Igor Fiammazzo e prosegue: “A questo scopo abbiamo dato avvio al progetto Protection20: un programma strutturato di 20 attività per la verifica della compliance e la contestuale ottimizzazione dell’efficienza aziendale. L’introduzione di nuove nuove tipologie di reato entra nel vivo delle nostre procedure quotidiane e soprattutto accresce la nostra responsabilità nei confronti di clienti e fornitori nella gestione di dati personali e aziendali con il rischio di incorrere in severe sanzioni amministrative".
Erica Gulli del Marketing evidenzia inoltre come il progetto P20, oltre a garantire una efficace protezione dei dati, vuole diventare fattore “distintivo” e “refernziale” per CESIN GROUP promuovendone l’immagine di azienda pronta a gestire le sfide del futuro (ndr.).
L’obiettivo del P20 è supportare l’adozione di misure di Cyber Security, mettendo in campo revisioni di processo atte a garantire contestualmente la massima efficienza aziendale, la massima sicurezza delle informazioni trattate, l’attestazione della applicazione delle norme in caso di verifiche ispettive dell’Autorità con azioni coordinate su due fronti oggetto di intervento:
• la ricerca della piena compliance alla normativa in termini organizzativi procedurali,
• l’adeguamento delle tecnologie e delle soluzioni IT a supporto della data protection.
Essere pronti alle sfide del futuro è un impegno che ci motiva a far del nostro meglio ogni giorno.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *